Professional Partner for your business


Home

Chi siamo

Prodotti

soluzioni

download

info e news
Il mondo di e Centri di competenza
Area amministrazione, finanza e controllo

L'Area amministrativa costituisce il fulcro della Corporate Governance di ogni azienda. In essa è possibile distinguere tre sottoinsiemi di rilievo: la contabilità generale, la tesoreria e la contabilità direzionale, il cui ruolo è strettamente connesso alle dimensioni dell'impresa poiché ne devono supportare l'evoluzione organizzativa e di mercato.

La Contabilità Generale , in origine nata per soddisfare le esigenze civilistiche e fiscali (la rilevazione contabile dei fatti di gestione, la tenuta delle scritture contabili, la tenuta dei registri IVA, la redazione del bilancio contabile e CEE), nel tempo si è trasformata nello strumento per rilevare gli eventi aziendali e trasformare i dati archiviati in informazioni di supporto alla gestione dell'impresa.

L'area amministrativa de il mondo di e/ è condivisa con il mondo di e/studio, soluzione utilizzata da migliaia di commercialisti e centri servizio; l'utilizzo da parte commercialisti degli stessi programmi assicura sugli aspetti contabili e fiscali un continuo e costante aggiornamento, la correttezza delle interpretazioni, una completezza delle problematiche gestite ed una attenzione alla operatività ed agli strumenti di controllo, assolutamente superiore a quelle presenti nelle procedure di taglio aziendale.

Con l'internazionalizzazione dei mercati, le imprese, qualsiasi sia il settore di appartenenza, soprattutto di piccola e media dimensione, non possono più permettersi di focalizzare le loro decisioni sugli aspetti meramente fiscali della loro gestione contabile. Oggi i detentori del capitale di rischio (siano imprenditori individuali o Stockholders di grandi società di capitali) richiedono di verificare quali sono le aree (o divisioni) che apportano maggiore redditività all'impresa o che producono maggiori costi e desiderano disporre dell'informazione non su base annua, ma su base periodica (semestrale, trimestrale, mensile, ecc.). L'analisi di bilancio per indici e per flussi finanziari è diventata uno strumento fondamentale per aiutare ad individuare quali obiettivi ed equilibri l'impresa è riuscita a realizzare e quali sono le prospettive future di miglioramento e di crescita. Non solo quindi attenzione agli aspetti economici, ma riscoperta dell'importanza degli equilibri finanziari e patrimoniali.

Alle funzionalità contabili e fiscali dell'area amministrativa, il mondo di e affianca quindi tutte le funzionalità più tipicamente “aziendali” ed operative, indispensabili per il controllo di una media azienda.

La procedura consente l'elaborazione di bilanci contabili e di bilanci CEE suddivisi per attività contabile, con la possibilità di includere una pluralità di aree contabili /extracontabili , considerando anche la simulazione di eventi contabili (ratei e risconti, ammortamenti, altri fatti di gestione simulati), ed evidenziando gli scostamenti.

La stessa gestione dei beni ammortizzabili non è un mero strumento finalizzato a consentire la stampa del registro cespiti disciplinato dalla normativa fiscale, ma riveste oggi una funzione importante per individuare la composizione delle immobilizzazioni materiali e immateriali, valutarne il livello di ammortamento e decidere la politica degli ammortamenti ottimale. Sono gestite problematiche quali i beni strumentali "composti" (cespite padre e tanti cespiti componenti, oppure cespite principale e tanti cespiti accessori), la possibilità di determinare gli ammortamenti secondo i criteri civilistici ovvero secondo i criteri fiscali , consente la piena attuazione del disinquinamento fiscale.

La gestione dei Ratei e Risconti consente di generare scritture di natura periodica in apposite aree extracontabili che rilevano ratei e risconti cosiddetti “di periodo” , al fine di redigere bilanci infrannuali di natura “gestionale”, in base ad un criterio di competenza “mensile”, anziché annuale.

Altro settore fondamentale è l'area bilanci ed analisi di bilancio; l'appartenenza di ESA Software al Gruppo 24 Ore permette di mettere a disposizione delle aziende strumenti progettati e curati dagli esperti de Il Sole 24 ORE, ciò consente una corretta e completa elaborazione di tutte le attività di bilancio, sia da parte degli utenti più esperti che di quelli meno esperti.
Adempimenti24 permette di gestire in maniera completa tutte le fasi di predisposizione del Bilancio Europeo e di tutti gli atti e documenti ad esso correlati. Consente inoltre di effettuare l'elaborazione di attività infra annuali sia di rendicontazione che prospettiche, quali analisi di bilancio (riclassificazioni, calcolo indici, rendiconto finanziario, break-even point), valutazioni d'azienda, simulazioni contabili e fiscali. Il costante aggiornamento della procedura rispetto alle novità normative , la modalità di compilazione guidata, i documenti precaricati e i collegamenti contestuali alle banche dati di riferimento , consentono all'utente di predisporre con semplicità e certezza di risultato le pratiche di bilancio, non dovendo attingere ad altre fonti informative.
Ulteriori funzionalità di Adempimenti 24 sono:
- Bilancio Consolidato
- Bilancio Cooperative
- Calcolo Imposte Differite e Anticipate
- Autovalutazione Capacità di Credito - Basilea 2

L'inserimento di un opportuno sistema di controllo di gestione permette alla proprietà/direzione aziendale di poter pianificare, programmare e controllare l'andamento economico/finanziario dell'azienda stessa.

Per disporre di uno strumento “agile”, che permetta di “guidare” in maniera ottimale la propria impresa, permettendo d'intervenire tempestivamente ed oculatamente per effettuare eventuali “correzioni di rotta” avvalendosi anche di preventive simulazioni è di fondamentale importanza che le rilevazioni dei fatti economico/finanziari avvengano in "tempo reale", in modo che siano quanto prima disponibili i dati sui quali elaborare le analisi di gestione, che consentiranno di intervenire in modo rapido ed efficace sulle risorse e sulle procedure aziendali.

Il sottosistema di Contabilità Direzionale , fortemente integrato con le altre aree applicative, dalle quali confluiscono i dati di consuntivo, rappresenta il sistema di raccolta, di elaborazione e di presentazione delle informazioni finalizzato alla programmazione e al controllo dell'azienda nel breve e nel medio/lungo periodo. Ai fini della programmazione fornisce la gestione flessibile di budget annuali e pluriennali, a struttura parametric a.
L'impostazione teorica sulla quale si basa è il Sistema Duplice Misto: parallelamente al piano dei conti della contabilità generale viene gestito un piano delle voci di costo e ricavo a struttura parametrica con numero di livelli libero (sistema duplice) e la movimentazione di consuntivo viene effettuata con movimenti semplici e non in partita doppia.

Consente di determinare i “risultati parziali” di singole unità organizzative, unità di produzione e segmenti di attività , “destinando” i costi e i ricavi:
- all'unità organizzativa che utilizza il produttivo o che realizza il ricavo;
- all'unità di produzione per la quale sono impiegate le risorse;
- al segmento di attività del quale si vuol misurare il risultato.

Fornisce all'azienda strumenti di analisi tramite i quali è possibile la valutazione dei costi e dei profitti per i singoli prodotti ed i reparti aziendali attraverso i dati di budget (programmati), quelli di consuntivo (raggiunti) ed i relativi scostamenti; mette inoltre a disposizione dell'azienda i parametri necessari per impostare l'analisi secondo le tecniche del Full Costing o del Direct Costing . Analogamente si può operare per l'analisi delle singole commesse .

Una forte integrazione con strumenti di Business Intelligence conferisce infine alla Contabilità Direzionale la flessibilità nella interrogazione dei dati e nella reportistica, indispensabile anche per i diversi ruoli aziendali cui i vari output sono rivolti.

Il sottosistema Tesoreria ha come obiettivo la pianificazione, il controllo e la gestione delle entrate uscite di denaro e dei crediti/debiti dell'azienda, sia interagendo con gli operatori presenti sul mercato, banche e finanziarie, sia applicando dilazioni di pagamento e incasso sulle transazioni economiche con le terze parti, al fine di perseguire la solvibilità. Rende disponibili una serie di strumenti di controllo che consentono di realizzare la gestione efficiente delle risorse finanziarie, ottimizzando i costi di finanziamento e i flussi di incasso/pagamento .

Le informazioni necessarie per la Tesoreria integrano quelle contabili e per evitare duplicazioni e disallineamenti vengono gestite in modo simultaneo. La Tesoreria si poggia su due basi tra loro interagenti, la gestione della liquidità sui conti correnti bancari e la gestione dello scadenzario dei crediti e debiti, sia di tipo contabile che di tipo previsionale ; su queste basi e sull'utilizzo di ulteriori informazioni extracontabili, elabora la proiezione della liquidità/disponibilità dell'azienda .

La Tesoreria è integrata con i sistemi di remote banking che rendono disponibili i movimenti di c/c bancario sia per effettuare in modo semiautomatico la convalida delle scritture di prima nota già registrate in azienda (pagamenti, ecc.) che per generare in contabilità le scritture operate dalla banca (incassi, addebiti di interessi e commissioni, ecc.) non ancora presenti nella contabilità aziendale.

Anche in quest'area, l'integrazione con strumenti di Business Intelligence fornisce al sottosistema un'elevata flessibilità nell'interrogazione e nella reportistica dei dati.

 

 

 

Il mondo di e
Area amministrazione, finanza e controllo
Business Intelligence
Document Management
Internet S. & T.
Ortems
Voip24
Sara System s.r.l. - Via S.Botticelli, 98 - 80126 - Napoli - P.IVA 06240071214 Copyright 2009
Contatti: info@sarasystem.it - Tel/Fax 081.7260830 - Mobile 335.444887